Cerca
  • CamillaHomeOrganizer

Iniziamo dall'ingresso!

Aggiornamento: 17 set


L'ingresso a volte viene sottovalutato mentre è la prima parte di casa che viene mostrata e per questo non dev'essere sottovalutata.

Infatti non è da considerare solo una zona di passaggio ma una zona di "Benvenuto", una sorta di biglietto da visita della nostra casa.


Entrare in casa ed essere accolti da un bell'ingresso farà sentire bene sia voi che i vostri ospiti.


Oltre ad arredarlo con cura dobbiamo cercare strutturarlo e organizzarlo in modo che sia facile da tenere in ordine e che riesca a contenere tutti quegli oggetti di cui ci dobbiamo liberare quando entriamo in casa e che ci serviranno per uscire.


Quindi dovrà essere:

  • Organizzato

  • Accogliente

Per renderlo organizzato serviranno:

  • Un mobile contenitore per giacche o dei pomelli per appenderle. Se si opta per i pomelli o per un attaccapanni bisogna considerare di non riempirlo troppo e che questo avrà la sola funzione di tenere le giacche in uso

  • Un contenitore o cesta per sciarpe cappelli e guanti in uso in inverno

  • Una zona su cui appoggiate piccoli oggetti che ci servono come ad esempio chiavi oppure piccoli accessori.

  • Una zona contenitore per le scarpe. Infatti è buona abitudine non utilizzare le scarpe da esterno in casa

  • Una zona dedicata alla borse in uso

  • Se si ha tanto spazio a disposizione questa zona, se strutturata bene può contenere anche accessori per la pulizia di casa.

Per renderlo accogliente:

  • E' molto importante cercare di decidere uno stile per la propria casa ed evitare di mischiare quindi se la nostra casa ha uni stile minimal anche l'ingresso dovrà seguire questa linea

  • L'illuminazione dell'ingresso ha un ruolo molto importante infatti non dev'essere troppo buio e non deve avere una luce troppo intensa e fredda. Un consiglio è quello di prevedere un'illuminazione centrale e poi aggiungere una lampada da terra o da appoggio in modo da arredare e avere due diversi tipi di illuminazione.

  • Arredare questa zona ad esempio con una zona d'appoggio: Consolle, tavolino, cassettiere o mensole in modo da alternare oggetti utili a oggetti di arredamento (libri, foto, candele, quadri, foto ecc...)

  • Prevedere una zona di contenimento scarpe. Questa può essere chiusa o aperta basta che mantenga ordine ed eviti di avere scarpe sparse nella zona d'ingresso che avrebbero a creare da subito un senso di disordine. Quindi scegliere tra una scarpiera, un mobile chiuso con mensole, oppure mensole basse o ceste organizzate al loro interno

  • Anche le borse devono avere, come le giacche un loro spazio dedicato. E, anche loro devono seguire la regola delle giacche ovvero non essere troppe all'ingresso ma solo quelle in uso. Se si hanno bambini e ragazzi dovremmo pensare ad uno spazio per i loro zaini e le loro borse per lo sport. Se si ha poco spazio una buona opzione può essere dedicare una parte del loro guardaroba o uno spazio con pomelli dedicato a questo scopo nelle loro camere

Questi sono alcuni consigli secondo me importanti. Se hai bisogno di una consulenza contattami per una prima call gratuita, sarò felice di aiutarti a trovare la soluzione giusta.


Nella gallery qualche foto che può esservi di ispirazione per questa parte di casa


Photo by Pinterest


Buon lavoro!

Camilla



24 visualizzazioni0 commenti