top of page
Cerca
  • CamillaHomeOrganizer

Come Organizzare l'armadio

Aggiornamento: 7 mar




Organizzare un armadio può sembrare una vera e propria sfida!

A volte il problema sta nel fatto di non sapere da dove iniziare.

In questo articolo ti mostro alcuni passaggi da seguire per organizzare il tuo Armadio Perfetto!


  1. SVUOTA COMPLETAMENTE L'ARMADIO: lo so, ti chiederai se sono impazzita.. invece è l'unica strada che ti permette di conoscere, dividere e selezionare in modo completo l'interno del tuo armadio. Inoltre, suddividendo per categoria il suo contenuto, potrai più facilmente capire come reinserire i capi nell'armadio nella fase organizzativa. Ti consiglio di sfruttare un ampio piano d'appoggio e di coprirlo perché l'armadio è pieno di povere!!

  2. DECLUTTER - ELIMINA IL SUPERFLUO: una volta tirati fuori i capi dall'armadio e messi sul letto inizia la fase del Declutterig! qui dovrai rivedere i capi divisi e decidere chi di loro riprenderà posto nel tuo armadio. Inizia da ciò che è rotto, usurato, da ciò che non ti fa sentire bene. Metti da parte e regala, elimina o vendi.

  3. ORGANIZZAZIONE INTERNA: In base alla struttura del tuo armadio e a quanto dovrà essere messo al suo interno cerca di capire cosa appendere e piegare. Gli scaffali possono essere utilizzati per: maglioni, magliette, felpe e pantaloni. Gli organizer in questo possono essere di vero aiuto se si vogliono sfruttare i ripiani riuscendo a gestire al meglio il capo, senza perderlo di vista e mantenendo più facilmente il lavoro utilizzando il metodo di piegatura verticale. Cassetti: qui potrai inserire biancheria intima, pigiami, accessori. Nei cassetti gli organizer possono essere utili perché rendono più semplice la pulizia del cassetto senza dover svuotare del tutto il cassetto. Appenderia: per tutto ciò che è delicato tipo giacche, camicie, pantaloni eleganti e gonne. Usare la gruccia giusta può fare la differenza! salvaspazio e di velluto per le camicie e i pantaloni, con la spallina larga per le giacche... Parti passive: ovvero le parti molto alte o basse dell'armadio e quindi quelle più "scomode" vanno gestite per tutto ciò che non usi quotidianamente tipo: cambio stagione, box mare e box montagna ecc..

  4. UTILIZZA LO SPAZIO SOTTO IL VANO APPENDERIA: Appendere vestiti lunghi, gonne pantaloni in modo da sfruttare al meglio l'altezza ti permetterà di: Non far strusciare i capi in fondo all'armadio sfruttare la mensola per mettere altri capi tipo maglie o pantaloni. Oppure, perché no, borse e accessori

  5. ORGANIZER: Gli organizer sono degli ottimi alleati utili per organizzare e conservare i vestiti in modo ordinato e facilmente accessibile. Si usano per suddividere i capi, in modo ordinato diversi tipi di abbigliamento come magliette, pantaloni, biancheria, facilitando ricerca dei vestiti e mantenimento dell'ordine. Travare il giusto outfit e riporlo divetterà un gioco da ragazzi!

  6. ETICHETTARE: questa operazione è molto importante quando:

  7. lo spazio viene gestito da più persone

  8. quando lo stesso organizer viene utilizzato per il cambio estate/inverno In questo modo diventerà più semplice gestire e sistemare in modo corretto i vestiti nell'armadio e tutto resterà al suo posto

  9. MANTIENI L'ORDINE: Una volta organizzato l'armadio dovrai impegnarti a mantenerlo ordinato. Stabilisci delle routine di riordino e fai spesso decluttering di ciò che non utilizzi. Segui la regola 1 dentro 2 fuori e la tua vita sarà più leggera e semplice Se hai bisogno di un supporto o vuoi maggiori informazioni sui miei servizi.. contattami! Seguimi du tik tok e Instagram per tips e consigli A presto!

30 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Kommentarer


bottom of page